"Cara Licika, ti bacio subito all’inizio della lettera e non alla fine, com’è di regola: sono impaziente! Posso dirti che il tuo nome è per me motivo di emozione, posso dirti che è l’unica parola che fa rima con rivoluzione. Cara Licika, posso affermare con forza che nulla temo e che nulla pretendo se non di avere la bellezza provata del vivere insieme sere e giorni, che altrimenti sarebbero uguali a molti altri che ho trascorso senza felicità alcuna."

V.Majakovskij, Lettere d’amore a Lilja Brik